Tff programma 16 luglio

Schermata 2018-07-16 a 9.59.11 AM

Il regista americano Terry Gilliam ospite oggi del Taormina FilmFest per una masterclass aperta al pubblico. Ma anche l'anteprima italiana di "Ocean's 8", di Gary Ross, con un super cast al femminile

Sarà Terry Gilliam l'ospite d'onore della terza giornata – domani, lunedì 16 luglio 2018 della sessantaquattresima edizione del Taormina FilmFest, che si terrà - a ingresso gratuito fino a esaurimento posti - fino al 20 luglio e che vede nelle vesti di direttori artistici Silvia Bizio e Gianvito Casadonte e con l'organizzazione, guidata da Videobank, grazie al general manager Lino Chiechio e all'amministratore unico Maria Guardia Pappalardo con un nutrito programma fitto di première italiane e internazionali, ospiti d’eccellenza, documentari, corti e masterclass. Le proiezioni e le masterclass del festival si terranno presso le sale del Palazzo dei Congressi. Fra gli oltre 50 film presentati, 14 anteprime mondiali, 12 anteprime europee e oltre 10 anteprime italiane, tra documentari e cortometraggi. Lunedì 16 luglio il programma della giornata prevede, in sala A alle ore 10:00, l'anteprima italiana del film in concorso polacco "Once upon a time in November", di Andrzej Jakimowski. La storia dello sfratto di una madre e un figlio che lottano per trovare un rifugio sicuro per senzatetto, in una Polonia spezzata dal divario ideologico e delle ingiustizie sociali. Alle ore 18:00 il film giapponese in concorso "Ice Cream and the sound of Raindrops", di Daigo Matsui. Proiettato in anteprima internazionale, racconta, con un unico piano sequenza, di una recita teatrale in una piccola città e con attori alle prime armi. Alle ore 21:00, l'anteprima italiana del lungometraggio statunitense "Leave no trace", di Debra Granik. La storia di un reduce di guerra e della figlia adolescente che vivono in un bosco in Oregon e la cui vita spartana viene accidentalmente alterata. In sala B, alle ore 12:00, l'attesa masterclass per il pubblico del regista americano Terry Gilliam, che si racconterà alla direttrice artistica Silvia Bizio. Un racconto dal vivo di uno dei grandi geni del cinema mondiale, regista di capolavori come "Brazil" e "L'esercito delle 12 scimmie", che ha recentemente coronato il sogno di poter presentare la propria versione della storia di Don Chisciotte, progetto accarezzato da anni. A seguire, alle ore 14:00, il regista Gaetano Di Lorenzo presenta il documentario di impronta sociale "Sarà Paradiso- Un fiore nel cuore di Palermo". Alle ore 16:00, l'anteprima italiana del lungometraggio statunitense "The Tale", di Jennifer Fox, con Laura Dern ed Ellen Burstyn, un thriller psicologico sul ricordo di una violenza sessuale e la disamina di storie e fantasie che una donna racconta a sè stessa per sopravvivere. Alle ore 18:00 il cortometraggio "Più data che promessa", della regista e attrice Maria Grazia Nazzari, che sarà presente alla proiezione per rispondere alle domande pubblico. A seguire, alle ore 18:30, "Like a peeble in the Boot", documentario canadese di Héléne Choquette, che racconta la vita di alcuni migranti senegalesi a Firenze, tra sogni infranti e mercanzie da vendere in strada. Uno sguardo 'estero' sulla migrazione in Italia, per riflettere sul mondo di oggi. Alle ore 20:00 l'anteprima italiana di "Ocean's 8", di Gary Ross, che sarà distribuito dal 26 luglio in Italia da Warner Bros. Italia. Un super cast al femminile, che comprende Sandra Bullock, Cate Blanchett, Anne Hathaway, Rihanna ed Helena Bonham Carter per raccontare dell'indomita sorella di Danny Ocean, che riunisce una gang di donne per la "rapina del secolo" a New York.