Tff programma 18 luglio

Schermata 2018-07-17 a 6.50.27 PM Masterclass di Maria Sole Tognazzi e di Monica Guerritore, l'anteprima italiana di "Gotti", con John Travolta, la vera storia del gangster John Gotti, ma anche il regista Fariborz Kamkari, la distributrice Adriana Chiesa di Palma, i registi Massimiliano Russo, Nino Monteleone e Sabrina Paravicini, il regista Dale Hildrebrand e gli attori Rossella Brescia e Charly Chiarelli e il regista Vittorio Buongiorno

Quinta giornata – domani, mercoledì 18 luglio 2018 della sessantaquattresima edizione del Taormina FilmFest, che si tiene - a ingresso gratuito fino a esaurimento posti - fino al 20 luglio, che vede nelle vesti di direttori artistici Silvia Bizio e Gianvito Casadonte e l'organizzazione, guidata da Videobank, con il general manager Lino Chiechio e l'amministratore unico Maria Guardia Pappalardo. Nel programma, un fitto numero di première italiane e internazionali, ospiti d’eccellenza, documentari, corti e masterclass. Le proiezioni e le masterclass del festival si tengono presso le sale del Palazzo dei Congressi. Fra gli oltre 50 film presentati, 14 anteprime mondiali, 12 anteprime europee e oltre 10 anteprime italiane, tra documentari e cortometraggi. Domani – mercoledì 18 luglio il programma della giornata prevede, in sala A, alle ore 11:00,il lungometraggio italo-spagnolo in concorso "Seguimi", di Claudio Sestieri, con Angelique Cavallari e Pier Giorgio Bellocchio, che racconta di un villaggio medievale perso in una natura selvaggia, con una tuffatrice, un pittore e una modella, tre vite in gioco e una passione che si trasforma in ossessione. Alle ore 14:00, sempre in concorso, il lungometraggio italiano "Transfert", del regista catanese Massimiliano Russo, con Rossella Cardaci, entrambi presenti alla proiezione per rispondere alle domande del pubblico. Il film, girato interamente in Sicilia, racconta di un giovane psicoterapista che deve gestire pazienti particolarmente problematici. Alle ore 19:00, i registi Nino Monteleone e Sabrina Paravicini presentano il loro lungometraggio, in concorso e in anteprima mondiale, 'Be Kind', con Roberto Saviano, Fortunato Cerlino e Samantha Cristoforetti, che racconta il viaggio da piccolo regista di una persona 'diversa' all’interno della diversità, intesa non come differenza, ma come ricchezza nella varietà. L’idea del film nasce da una domanda della madre: “Ti andrebbe di raccontarti?". Lui ha accettato. La mamma, l’attrice e regista Sabrina Paravicini, lo accompagna in un percorso fisico, ma soprattutto emotivo, attraverso la condivisione delle loro storie. Alle ore 21:00 il regista, produttore e scrittore Dale Hildebrand, con gli attori Rossella Brescia e Charly Chiarelli presentano in anteprima internazionale il lungometraggio in concorso "Road to the Lemon grove", la storia di un defunto padre siciliano che ha chiesto di spargere le sue ceneri per i limoneti della Sicilia e riunire due famiglie in conflitto.
In
sala B alle ore 10:00, la proiezione del film "Io e lei", diretto da Maria Sole Tognazzi, che, a seguire, alle ore 12:00 sarà protagonista della masterclass moderata dalla direttrice artistica Silvia Bizio. Una chiacchierata informale con il pubblico per ripercorrere vita e carriera di una protagonista del cinema italiano. Nel pomeriggio, alle ore 16:00, il regista Fariborz Kamkari e la produttrice Adriana Chiesa di Palma presentano al pubblico il cortometraggio "Posso entrare?", una giornata in un Centro di Protezione dei diritti delle donne e il dramma che lacera una famiglia immigrata dall’Africa in Italia, a causa dell’infibulazione. A seguire, alle ore 16:30, il documentario "Acqua e zucchero: Carlo di Palma, i colori della vita", con Bernardo Bertolucci, Wim Wenders, Woody Allen, Christian De Sica e Giuliano Montaldo, ritratto del celebre direttore della fotografia scomparso nel 2004. Alle ore 18:00 la masterclass, sempre moderata da Silvia Bizio, con protagonista l'attrice Monica Guerritore, una carriera unica tra cinema, teatro e televisione. Alle ore 19:00 il cortometraggio "Il compleanno di Alice", diretto da Maria Grazia Cucinotta. Il corto racconta delle continue angherie che subisce una ragazzina da parte dei bulli della sua scuola, che approfittano della sua timidezza; la mamma e il papà sono troppo presi dal lavoro e ignorano i segnali di malessere lanciati dalla ragazzina, ma Alice sogna ancora una bellissima festa di compleanno, con tanti amici. Alle ore 19:30 il regista Vittorio Buongiorno presenta il suo documentario "Greetings from Austin", in anteprima mondiale, su un trio siciliano di rockabilly invitato a sfidare i migliori musicisti americani in Texas. Alle ore 21:00, la proiezione fuori concorso e in anteprima italiana del lungometraggio statunitense "Gotti", di Kevin Connolly, interpretato da John Travolta e Kelly Preston, che racconta la vera storia di uno dei più famosi e crudeli gangster dei nostri tempi, John Joseph Gotti, ripercorrendone gli eventi che ne hanno definito la carriera criminale.