Videobank e il ritorno di Laudadio

Schermata 2017-02-23 a 3.52.31 PM

La commissione di valutazione delle offerte per l'affidamento della 63° edizione del Taormina FilmFest, nominata dal Presidente del Comitato di Taormina Arte, composta da Antonino Bruschetta, Franco Cicero, Alessandro Rais, quest’ultimo con funzioni di Presidente, e dalla dott.ssa Rossana Carrubba, dopo aver esaminato accuratamente le proposte presentate da Dea Film, France Odeon, Agnus Dei e Videobank ha assegnato provvisoriamente la gara a Videobank. Videobank ha un comitato artistico presieduto da Felice Laudadio e composto da Silvia Bizio, Enrico Magrelli e Gianvito Casadonte.

Videobank e il suo staff di direzione artistica presieduto da Felice Laudadio ha preso parte di recente al Festival del Cinema di Berlino. «Siamo al lavoro per poter garantire un progetto di rilancio del Taormina Film Festival nel solco della sua tradizione», aveva comunicato la società etnea nei giorni scorsi in attesa del verdetto che adesso ha visto l’affidamento a Videobank del Festival, quest’anno in programma dal 9 al 17 giugno. Videobank, azienda leader in ambito internazionale nel settore dei servizi Internet senza fili, lo scorso anno, sempre su Taormina, si era fatta avanti per la gestione del Palacongressi, rinunciando poi per le lungaggini burocratiche degli uffici comunali taorminesi. Adesso, a un anno di distanza da quel nulla di fatto, l’azienda diretta dal general manager Lino Chiechio, che già da diversi anni opera attivamente nel territorio di Taormina (e che è stato sin qui impegnato nei servizi ad alta tecnologia di trasmissione tv e streaming della rassegna), si è aggiudicata la gestione del Festival del Cinema di Taormina. La AGNUS DEI, della sig.na Tiziana Rocca, dopo cinque anni di gestione, ha preannunciato ricorso sull’esito di gara del bando per la gestione e l’organizzazione del Taormina Film Fest 2017, sul quale è avvenuta l’aggiudicazione provvisoria a Videobank.

Schermata 2017-02-23 a 4.27.16 PM