Il destino del mosaico autocelebrativo

Schermata 2017-09-13 a 1.57.49 AM

Avviata la ristrutturazione del Palazzo dei Congressi finanziata con circa tre milioni di euro dal Governo, che si concluderà a novembre per l’ appuntamento dell’ altra tappa del G7. Per il mosaico del 60 esimo Taormina Film Fest (definito lapide) ci si chiede se sarà la volta buona della sua rimozione o modifica. Inaugurato nel giugno 2014 alla presenza dell’ attrice Claudia Cardinale, è stato ubicato all’esterno del Palazzo dei Congressi di Taormina sul lato di Via Teatro Greco.

Il mosaico celebrativo vuole ricordare la 60esima edizione a cura di Agnus Dei di Tiziana Rocca, pensando ai divi di Hollywood. Il consigliere di opposizione, Eugenio Raneri in passato si è soffermato sulla vicenda della rimozione o copertura degli errori del mosaico, ed in particolare delle varie special thanks di ringraziamenti peraltro si dice non autorizzati e dei nomi di registi e attori che mai hanno messo piede nella stagione di Taormina Arte.


style="display:block; text-align:center;"
data-ad-format="fluid"
data-ad-layout="in-article"
data-ad-client="ca-pub-4844496174954320"
data-ad-slot="2295403507">